17.6 C
Napoli
domenica, Maggio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Nino D’Angelo racconta il suo dramma a Domenica In: «Per la malattia non uscivo nemmeno da casa»


Nino D’Angelo a Domenica In, ospite di Mara Venier, rivela di essere stato colpito dal Covid a Natale, insieme a tutta la sua famiglia. «E pensare che per paura non uscivo di casa da tantissimo tempo, e se incontravo qualcuno mettevo sempre la mascherina», spiega il celebre cantautore napoletano.

«Probabilmente, ho fatto la terza dose da positivo anche se non avevo ancora fatto il tampone. Avevo il vaccino il pomeriggio e la mattina mi sentivo un po’ strano, ma mia moglie ha spinto perché lo facessi», spiega Nino D’Angelo. Che viene poi rassicurato dal professor Francesco Le Foche: «Non succede niente, al massimo viene stimolato ulteriormente il sistema immunitario ma ad oggi non ci risultano controindicazioni».

Non tutti sanno che, dopo la morte della madre, Nino D’Angelo ha affrontato uno dei periodi più bui della sua vita: quelli segnati dalla depressione. Intervistato da Mara Venier il cantautore napoletano ha confessato al pubblico tutti i lati più oscuri di questa terribile malattia, che lo ha tenuto ‘fermo’ per ben quattro anni: “Non ti fa ridere e non ti fa più sognare”.

Il ‘punto di rottura’ per il cantautore è arrivato dopo la morte della madre. “Ho conosciuto la depressione” ha ammesso l’uomo nel salotto televisivo. “Sono stato fermo per quattro anni perché non avevo più voglia di fare niente” ha raccontato, specificando però di essere riuscito a superare questo terribile periodo anche grazie all’appoggio ed all’amore dei suoi cari.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Hannibal non dà tregua all’Italia, temperature ‘di fuoco’ fino alla prossima settimana

Hannibal non dà tregua: previsioni meteo con caldo torrido. Sarà una domenica più tipica di luglio che di maggio a livello...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria