Due giovani sono stati accoltellati la notte scorsa a Napoli in distinti episodi e curati nell’ospedale Loreto Mare. Ne dà notizia il direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, tracciando un ulteriore bilancio della notte di Capodanno. «All’ospedale Pellegrini – riferisce all’ANSA – è giunta anche una persona di etnia rom con le mani in ‘sfacelo traumatico’ con interessamento di tutte le dita».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.