Cedono le lapidi di tombe risalenti a vari decenni fa, e i resti mortali finiscono esposti agli occhi di tutti. Succede nel cimitero di Poggioreale, a Napoli, nella zona del ‘fondo Desiderio’: da un paio di settimane i visitatori dell’area riferiscono di grossi frammenti di marmo lungo il viale e, soprattutto, di ossa visibili all’interno delle nicchie che quelle vecchie lapidi avrebbero dovuto coprire. “Uno spettacolo raccapricciante – riferisce una donna che ha i propri cari sepolti nella zona, e che ha documentato la situazione con alcune foto – che si era già verificato anni fa, a poca distanza. Per il rispetto dovuto ai cittadini, vivi o defunti, c’è da augurarsi che il Comune intervenga quanto prima”. (ANSA)

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.