Denise Pipitone, la rivelazione che spiazza tutti a Domenica Live:
Denise Pipitone, la rivelazione che spiazza tutti a Domenica Live: "Voleva diventare famosa"

Olesya Rostova “voleva solo diventare famosa”. Le parole, pesantissime, sono state pronunciate a Domenica Live da Roman, conduttore e produttore di un web-reality russo cui partecipò la giovane , che, negli ultimi giorni, si pensava potesse essere Denise Pipitone, rapita nel 2004 a Mazara Del Vallo.

In collegamento con Barbara D’Urso, l’uomo ha spiegato la conoscenza con Olesya. «Non mi interesserei di Olesya, ma quando ho visto che stava inventando tutta questa storia, ho deciso che dovevo parlare. Il mio format è di intrattenimento. Ci sono ragazzi e ragazze che partecipano a sfide e fanno vedere la loro vera personalità. Io ho messo a disposizione il materiale per far vedere che tipo di persona era. È stata nel mio show, poi abbiamo smesso di avere rapporti perché all’inizio sembrava buona, molto disponibile, poi questo non corrispondeva alla realtà. Lei diceva sempre che voleva avere fama, visibilità …». La conduttrice campana, inoltre, fa sapere che il programma russo è molto forte e che qui in Italia, non lo trasmetterebbe nemmeno in seconda serata.

Le rivelazioni di Roman

«Ho dei video, degli audio in cui lei ha detto che conosce i suoi genitori e ha una famiglia vera. Mi scuso per la Russia. Credo che Olesya conosca la sua famiglia di origine. Mi ha sempre parlato della sua infanzia, della sua amata “sorellona” come la chiamava, del fatto che stava con la mamma e la sorella. Di quale rapimento stiamo parlando? Non capisco perché andare in uno show e raccontare tutte queste balle».

A fine novembre scorso, Olesya è stata licenziata dal reality russo: «Aveva rotto un bicchiere, aveva detto che se non la avessimo resa una star, avrebbe rovinato lo show».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.