Paura nei cieli italiani: aereo con 157 passeggeri costretto ad atterraggio di emergenza

L’airbus 319 della Compagnia Easy Jet, con 157 passeggeri a bordo, in partenza dall’aeroporto di Lamezia Terme per Milano Malpensa, è stato costretto a rientrare dopo che un volatile è stato risucchiato da uno dei motori del velivolo.
Il “birdstrike”, che letteralmente significa impatto con volatile, ha provocato danni al motore e, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, ha reso necessario il rientro dell’aeromobile dopo circa 10 minuti di volo. Secondo l’aeroporto, invece, l’aereo non è mai decollato.

Secondo quanto si è appreso, l’airbus è rimasto nello scalo lametino in attesa dell’arrivo di alcuni pezzi di ricambio. La compagnia Easy Jet ha comunque predisposto l’arrivo di un altro velivolo, previsto per le 15, partito alla volta dello scalo milanese alle 16.