“Togli il motorino”, 20enne picchiato con calci e pugni da 15 giovani nel Napoletano

(Immagine di repertorio - archivio InterNapoli)

Violentissima aggressione ieri pomeriggio a San Giuseppe Vesuviano dove un giovane di 20 anni e la sua fidanzata sono rimasti vittima di un pestaggio per futili motivi. A circondare la coppia è stato un gruppo di circa 15 giovani, una babygang che si è avvicinata ai due giovani “colpevoli” di aver parcheggiato il motorino nella loro “zona”: Tu qui il motorino non lo metti” avrebbero detto i baby bulli che hanno poi iniziato a malmenare con calci e pugni il 20enne. Solo le urla delle fidanzata sono riuscite ad attirare l’attenzione di alcuni passanti che hanno fatto scappare la babygang. Il 20enne, secondo quanto raccontato da Il Fatto Vesuviano, non avrebbe riportato ferite gravi, ma solo qualche taglio e qualche contusione.