Prima gli schiaffi, poi la rapina a un giovane, 61enne arrestato nel Napoletano

Immagine di repertorio

Ha dato uno schiaffo a un 29enne che passeggiava in strada e gli ha strappato la collanina dal collo, per questo un 61enne di Napoli, già sottoposto all’obbligo di dimora, è stato arrestato a Portici dagli agenti della polizia di Stato in collaborazione con la polizia municipale. L’aggressione è avvenuta venerdì 23 agosto in via Poli.

Il 61enne, a bordo di uno scooter, ha avvicinato il giovane lo ha schiaffeggiato e gli ha strappato la catenina d’oro che portava al collo. Per il 29enne non ci sono state conseguenze gravi, solo molto spavento. La vittima ha avvertito gli agenti del commissariato della polizia di Stato che, sulla base dei dettagli forniti, hanno avviato le ricerche. Il 61enne è stato poi fermato da una pattuglia di agenti della polizia municipale in una traversa di viale Camaggio. Alla vista dei vigili, l’uomo ha lanciato la collanina sotto ad un’auto, ma il monile è stato successivamente recuperato e restituito al proprietario. Al controllo, inoltre, la targa dello scooter dell’uomo è risultata modificata. Il 61enne è stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale.