I carabinieri della Stazione di Qualiano, diretti dal maresciallo Pasquale Bilancio,  hanno deferito in stato di libertà due persone del posto poiché resisi responsabili dei reati di raccolta di rifiuti non autorizzata, trasporto e smaltimento illecito di rifiuti.
Sono stati sorpresi e bloccati in due zone diverse. Uno in via Ripuaria, a bordo della propria autovettura mentre trasportava illegalmente rifiuti speciali non pericolosi costituiti da cemento e materiale di risulta edile, quantificati in complessivi 3 mc; il secondo in località pozzo nuovo, a bordo della propria autovettura  mentre trasportava illegalmente rifiuti speciali non pericolosi costituiti da cemento e materiale di risulta edile, quantificati in complessivi 4  mc, parte dei quali aveva già sversato su quel suolo.
Entrambi i veicoli, unitamente ai rifiuti, venivano sottoposti a sequestro preventivo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.