Qualiano. Riscossione delle tasse ad Equitalia, la minoranza attacca: “Dalla padella alla brace”

Scoppia la polemica a Qualiano, l’opposizione incalza la maggioranza e la giunta De Leonardis a seguito della decisione di affidare il servizio di riscossione delle tasse: “Siamo passati dalla padella alla brace”, recita il manifesto d’accusa della minoranza. “La mancanza di coraggio e la poca propensione a risolvere i problemi porta ad assumere atteggiamenti alla “Ponzio Pilato”.
Piuttosto che fare la gara per individuare il nuovo soggetto per la riscossione delle tasse affidano il compito all’Agenzia delle entrate (Equitalia), il risultato è che per il 2016 i cittadini dovranno rivolgersi agli sportelli di Giugliano o di Pozzuoli e non più a Qualiano.
Tradotto: maggiori disagi e maggiori interessi moratori sui ritardi nei pagamenti. 
Viva i liberatori”, dichiara l’ex sindaco De Luca.