Qualiano. Saluta l’amico al bar, viene picchiata dal compagno per gelosia: arrestato

Picchiata solo per aver salutato un amico al bar. L’ennesima storia di violenza ai danni delle donne arriva da Qualiano dove i carabinieri della locale Stazione, guidati dal maresciallo Pasquale Bilancio, hanno arrestato per maltrattamenti e lesioni un 32enne del posto.

Il giovane era al bar con la compagna quando quest’ultima ha salutato un amico. A quel punto è scattata una scenata di gelosia ingiustificata. L’uomo ha trascinato la ragazza in auto per riportarla a casa e già durante il tragitto le ha sferrato un pugno al volto. Poi a casa la discussione è degenerata ancor di più fino a quando la ragazza, stanca dei continui soprusi che andavano avanti da tempo, ha chiamato i carabinieri.

I militari della locale Stazione, giunti sul posto, hanno raccolto la testimonianza della vittima e ammanettato l’uomo.

A seguito dell’udienza di convalida il giovane è stato scarcerato.
Il GIP del tribunale di Napoli Nord ha accolto la richiesta dell’avvocato difensore, avv. Francesco Smarrazzo, di non convalidare l’arresto disponendo l’immediata scarcerazione del trentaduenne.