Rapina nel Napoletano, commerciante colpito alla testa

Ieri pomeriggio intorno alle 18:30 due malviventi, con il volto coperto da un passamontagna hanno fatto irruzione all’interno di un negozio di frutta, situato nel rione Gescal ad Acerra. All’esterno ad attendere i due malviventi almeno un altro complice, alla guida dell’auto con cui hanno poi preso la via della fuga. Il negoziante, a quanto sembra dalle prime indiscrezioni, ha opposto resistenza e uno dei malviventi lo ha colpito violentemente alla testa con il calcio della pistola, causandogli una evidente ferita e una evidente perdita di sangue. Trasportato poi al vicino pronto soccorso della clinica “Villa dei Fiori” è stato medicato e gli sono stati applicati due punti di sutura. Il bottino portato via ammonta poche centinaia di euro. La notizia riportata dal sito l’Indisponente.