31.3 C
Napoli
mercoledì, Luglio 24, 2024
PUBBLICITÀ

Choc a Parete. Sequestrato, picchiato e rapinato il figlio del dentista del boss

PUBBLICITÀ

Tre uomini con accento straniero hanno aggredito Vincenzo Dell’Aversana, figlio del noto dentista di Parete, Giovanni, noto alle cronache poichè sorpreso nel 2006 mentre si svolgeva un summit di camorra. Lì era presente Raffaele Bidognetti, figlio del boss “Cicciotto“.

L’aggressione a Parete

Il 30enne Vincenzo è stato assalito nella sua abitazione a Parete in piena notte. I tre uomini gli hanno intimato di aprire la cassaforte, poi lo hanno legato ad una sedia e lo hanno picchiato. La refurtiva stimata è di circa 100mila euro tra contanti, gioielli e accessori vari. In seguito, i tre lo hanno liberato e gli hanno ordinato di aspettare trenta minuti prima di chiamare i soccorsi.

PUBBLICITÀ

L’arrivo delle forze dell’ordine

I carabinieri si sono recati sul luogo quando ormai i malviventi si erano dileguati. Le forze dell’Ordine hanno subito constatato un modus operandi molto simile alla rapina avvenuta ai danni di Roma Jr., il giovane della famiglia di imprenditori nel settore dei rifiuti.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Decreto carceri, passano emendamenti maggioranza: fuori l’opposizione

Tutte le opposizioni hanno deciso di abbandonare i lavori della Commissione Giustizia del Senato che sta esaminando il decreto...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ