Napoli, 29enne accoltellato e colpito con un casco, in manette 2 rapinatori: uno è minorenne

I carabinieri del Nucleo Operativo di Poggioreale hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale Ordinario di Napoli e dal Tribunale per i minorenni partenopeo a carico di Salvatore Gallia, 41enne già noto alle forze dell’ordine, e di C. G., di soli 16 anni. I due, entrambi di Casalnuovo, del 16enne C.G., entrambi di Casalnuovo.

I due soggetti sono ritenuti responsabili del pestaggio e del ferimento di un 29enne di Ponticelli al fine di sottrargli il cellulare e le chiavi dell’auto. Dovranno rispondere di tentato omicidio per la violenta aggressione avvenuta nel quartiere napoletano il 6 aprile scorso. La vittima fu accoltellata in più parti del corpo prima di essere colpita alla testa con un casco da motociclista e lasciata a terra dai due. Al termine delle formalità di rito, Gallia è stato tradotto al carcere di Poggioreale, mentre il minorenne è stato portato nel Centro di Prima Accoglienza sul viale Colli Aminei.