I carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione a un ordine di fermo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord nei confronti di Giuseppe Greco, gravemente indiziato del delitto di duplice omicidio dei due rapinatori di 30 e 39 anni Ciro Chirollo e Domenico Romano, che gli rapinarono il Rolex venerdì scorso a Marano di Napoli.

Le indagini hanno consentito di ricostruire, attraverso testimonianze, sopralluoghi e numerosi filmati di videosorveglianza privati, l’esatta dinamica dei fatti. Da quanto finora emerso le due vittime, presumibilmente dopo aver rapinato l’orologio al 25enne al volante di una Smart, si erano allontanate a bordo di un T-Max, inseguite dal rapinatore che ha travolto lo scooterone facendoli cadere a terra e provocandone la morte immediata. Sul posto vennero ritrovati il Rolex e una pistola Beretta (scacciacani, senza tappo rosso), presumibilmente in possesso dei due rapinatori.

Rapina con 2 morti tra Marano e Villaricca, Giuseppe incastrato dalle indagini: ora punterà sulla non volontarietà

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.