Rapine in Circumvesuviana, sgominata banda tra Casalnuovo e Ponticelli

Misero a segno una rapina nella stazione della Circumvesuviana lo scorso marzo,  dopo quasi un anno i carabinieri di Casalnuovo hanno arrestato i presunti responsabili. Si tratta di un 19enne di Portici, un coetaneo di Ponticelli e un 17enne di Santa Maria la Carità.

Il colpo fu messo a segno ai danni di un passeggero della Circumvesuviana nella stazione di Casalnuovo. Uniti ad un quarto complice,  già arrestato il 22 Maggio scorso, i giovani avevano puntato l’uomo dalla loro auto, per poi picchiarlo e sottrargli il portafogli. Il tribunale per i minorenni di Napoli ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare per rapina. Una dinamica simile ha caratterizzato altre due rapine avvenute ad Ottobre ai danni di quattro giovani presso la stazione circumvesuviana di Acerra. I carabinieri hanno fermato un 18enne del luogo, ritenendo che avesse agito insieme ad un complice, già arrestato il 10 Novembre scorso. I due rapinatori arrivavano in scooter, puntando la stazione o il piazzale esterno, e minacciavano le vittime con una pistola, per poi fuggire via con smartphone e portafogli.