31 C
Napoli
martedì, Luglio 5, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Quattro rapine in 4 giorni: arrestati Enzuccio ‘o napulitano ed il complice


All’alba di questa mattina, i carabinieri hanno arrestato due giovani, ritenuti responsabili in concorso tra loro di due rapine, la prima in un’attività commerciale di prodotti per la casa e la seconda in una tabaccheria, entrambe commesse a Oria, tra l’agosto e il novembre 2017.  Altre due rapine invece sono state commesse, una in solitaria ad agosto 2016 sempre ad opera di uno dei due soggetti destinatari dell’odierna misura cautelare, ad una tabaccheria, e l’altra nel novembre 2017 in un’edicola di Oria in concorso con un altro complice rimasto ignoto.

Gli arrestati sono Michele Sicara 21enne, di Oria, e Vincenzo Tramontano, 19enne, residente a Latiano ma domiciliato a Oria, meglio conosciuto come “Vincenzo il napoletano” visto le sue origini.

Incastrati dagli esami del dna, sono stati arrestati dai carabinieri ad oria due giovani presunti autori di due rapine messe a segno nel comune brindisino ad agosto e novembre del 2017 ai danni di un negozio di prodotti per la casa e di una tabaccheria. In manette sono finiti Michele Sicara di 21 anni e Vincenzo Tramontano di 19, entrambi di oria. Il 19enne, detto il napoletano per le sue origini, è accusato di altre due rapine compiute sempre ad Oria. Sono state le tracce rinvenute sui loro indumenti utilizzati durante le rapine a consentirne l’identificazione.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“In Campania il numero più alto di positivi”, De Luca preoccupato per l’estate

Vincenzo De Luca è tornato a parlare dell'aumento dei contagi covid in Campania. Oggi il presidente della Regione ha...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria