Quantcast
6.1 C
Napoli
lunedì, Febbraio 6, 2023
Pubblicità

Donna si sposa con se stessa, organizza la festa e compra la fede nuziale. “Ora sono felice”

Pubblicità

Renata Moraes, donna 55enne, residente  a Santos, sulla costa di San Paolo, in Brasile, ha preso una decisione che ha destato scalpore e sorpresa nel mondo. Questa ha infatti deciso di sposarsi con se stessa. 

Le motivazioni di questa scelta

Renata Moraes ha motivato questa possibilità che si è poi trasformata in realtà in seguito ad alcuni eventi della sua vita. Pare che per lei sia risultato molto complesso lasciarsi alle spalle una storia durata ben 15 anni. Se dunque è vero che talvolta la psiche agisce in modo contrario e opposto ai traumi subiti, Renata Moraes è l’esempio più calzante. Dinnanzi, infatti, al disinteresse dell’ex compagno che in una relazione così lunga non le aveva mai avanzato una proposta o semplicemente parlato di matrimonio, Renata ha risolto autonomamente. La 55enne ha così considerato la scelta di sposare se stessa. La donna ha organizzato, così, una cerimonia sologamica procurandosi ogni tipo di elemento scenico e simbolico dalla bouquet alla fede nuziale alla festa, organizzata a Rio de Janeiro insieme alla sua famiglia.

Pubblicità

Un matrimonio alternativo

Dopo aver organizzato i preparativi per la festa, Renata ha finalmente indossato quell’abito bianco che tanto desiderava. Il banchetto così come la cerimonia si sono tenute a casa dei suoi zii. La donna ha avuto al suo fianco durante la ‘sfilata all’altare’ sua figlia. La nipote invece ha ricevuto la mansione di consegnare l’anello alla cugina che a sua volta l’aveva messo alla madre. Renata specifica che questa sua scelta oltre a designare finalmente un periodo di felicità ed accettazione vuole anche segnare l’inizio di una riflessione. L’insolita sposa ci tiene a trasmettere un messaggio importante a tutte le donne che non dovrebbero mai avvertire il loro benessere come subordinazione del volere maschile. Renata sostiene che il bene più grande sia quello di realizzare i propri sogni autonomamente.

Renata e la sua felicità senza eguali

“Finalmente mi sento felice. Mia nonna diceva sempre che dovevo mettermi al primo posto. Ad oggi sento che questa scelta riassumi concretamente quello che lei volesse dirmi. Dalla relazione con il mio ex compagno ho avuto una figlia e siamo stati insieme per 15 anni. Io gli ho sempre parlato del fatto che ritenessi il matrimonio un grande sogno ma lui non l’ha mai compreso. Con il tempo la relazione si è esaurita e io ho tratto le mie somme, ad oggi sto bene e sono estremamente felice per aver preso questa decisione e per averla condivisa con tutte le persone che amo”. 

Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

“Godetevi l’attesa”: fuori la funicolare spuntano tavoli e sedie per ‘attendere l’apertura’

L'ironia è un'arma tagliente, ma anche un potente strumento di comunicazione. Sarà per questo che il 'messaggio' lasciato fuori...

Nella stessa categoria