Quantcast
10.9 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

L’ordine del boss:”Uccidere tutti i Mazzarella”

Pubblicità

Una guerra che si trascina da quasi quarant’anni. Un odio alimentato da omicidi, sparatorie e agguato reciproci che fanno dell scontro Rinaldi-Mazzarella una delle faide di camorre più lunghe di sempre. A raccontare un particolare di questo scontro atavico è sempre Tommaso Schisa le cui dichiarazioni si sono rivelate decisive per l’emissione della maxi ordinanza che la scorsa settimana ha decapitato i clan di Napoli est tra cui i De Luca Bossa-Minichini, alleati degli stessi Rinaldi nonchè ‘braccio armato’ del boss Ciro Rinaldi ‘Mauè’.

L’ordine del boss Rinaldi contro i Mazzarella

Schisa in particolare ha raccontato dell’incontro avuto proprio con Rinaldi e in particolare dell’ordine dato dal boss contro gli acerrimi nemici in quella che ha tutti i prismi di una ‘strategia del terrore’:«Lo scopo di Ciro Rinaldi era di uccidere tutti quelli che facevano parte del clan Mazzarella. Io sono andato con Michele Minichini alla “46” e lo abbiamo incontrato: stava con “Sergiolino” e “o’ pop”. In quell’occasione Ciro Rinaldi ci disse che si doveva uccidere. Non ci fu bisogno di aggiungere come dovessimo fare perché già sapeva come agivamo avendo commesso per lui l’omicidio De Bernardo».

Pubblicità
Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

“Mi restano 5 anni di vita, aiutatemi”. Raccoglie migliaia di euro per il tumore al pancreas ma era una truffa

Madison Marie Russo inscena un tumore al pancreas. Raccoglie numerose donazioni grazie ai vari canali social, la ragazza li...

Nella stessa categoria