Casa occupata abusivamente a Sant’Antimo, famiglia nei guai dopo il blitz della Municipale

Continua incessante il lavoro della Polizia Locale di Sant’Antimo diretta dal Comandante
Colonnello Antonio Piricelli, in pieno agosto avviate attività di controllo e monitoraggio del
territorio finalizzate a reprimere e contrastare vari fenomeni tra cui il fenomeno dell’edilizia abusiva ed il mancato rispetto delle norme contemplate dal Codice della Strada . Nell’ambito dei controlli di iniziativa effettuati sul territorio comunale la Polizia Locale diretta personalmente dal Comandante Piricelli nell’effettuare attività di prevenzione e controllo relativa agli edifici di proprietà del Comune ha constatato che un appartamento di proprietà del Comune è stato occupato da un nucleo familiare da svariati anni senza alcun atto autorizzativo o titolo.

Immediatamente sono stati redatti gli atti di rito, inoltrata la comunicazione di notizia di reato all’Autorità Giudiziaria per occupazione arbitraria di edifici pubblici e le comunicazioni agli organi dell’Ente preposti per gli atti consequenziali. Il monitoraggio del territorio finalizzato a prevenire e reprimere gli abusi continua anche in altri settori.