Sara Affi Fella, scoppia l’amore con Francesco Monte dopo la malattia: addio a Luigi Mastroianni

Sara Affi Fella e Francesco Monte
Sara Affi Fella e Francesco Monte

Sara Affi Fella e Francesco Monte insieme? Una storia senza fine, anche se il punto è stato già messo più di una volta. Una frase contraddittoria ma che fa proprio al caso di Sara Affi Fella. L’ex tronista di Uomini e Donne è stata beccata con Francesco Monte durante un pranzo dopo che la stessa ha ufficializzato la fine della sua storie d’amore con Luigi Mastroianni.

GLI INDIZI SU SARA AFFI FELLA E FRANCESCO MONTE INSIEME E L’ADDIO A LUIGI MASTROIANNI

Su Instagram, entrambi, hanno pubblicato nelle loro storie diversi video mentre pranzavano insieme. La napoletana ha fatto notare che l’ex fidanzato di Cecilia Rodriguez stava mangiando con i piedi scalzi e questo sembra averla divertita.

Già diverso tempo fa Sara e Francesco sono stati avvistati nella stessa discoteca di Ibiza. Una vacanza che, probabilmente, è stata anch’essa una causa che ha influito sulla rottura con Luigi Mastroianni. I due, in quel contesto, si sono beccati più volte nei locali della zona, fino a quando è scoppiata la bomba di gossip.

 

LA DIFESA DI SARA

L’ex tronista di Uomini e Donne, a quei tempi, aveva subito spento ogni tipologia di ipotesi. Aveva specificato, infatti, che con Francesco Monte c’era solo una forte amicizia, nata quando i due condividevano la stessa agenzia. Stando a quanto riporta Blasting News uno dei principali motivi per il quale i due passavano così tanto tempo insieme è anche quest’ultimo.

LA MALATTIA DELL’EX TRONISTA

Sara Affi Fella racconta la sua malattia. L’ex tronista di ‘Uomini e Donne’ ha avuto il coraggio, attraverso i social, di rivelare il grave problema di salute che ha dovuto affrontare.

In una foto pubblicata su Instagram, Sara, oltre a mettere in mostra il suo fisico perfetto ha messo in risalto la sua cicatrice all’inguine. l’ex tronista, insieme a quella foto, ha postato anche uno stato nel quale ha scritto: “La vedete quella cicatrice lì? Ecco quella cicatrice mi ha segnata per sempre. Lei è quella che quest’anno mi ha fatto passare un brutto periodo.  Mi ha fatto piangere, urlare dal dolore e chiudermi con tutto e tutti. Mi ha fatto camminare male, mi ha fatto essere acida e stron*a. Mi ha fatto passare giorni in ospedale con il terrore di non farcela. Però mi ha fatto amare la vita. Ad oggi io posso dire d essere fortunata ad esserci ancora grazie all’amore della mia famiglia e alla bravura dei medici del Policlinico Gemelli di Roma. Voglio dirvi che ad oggi la prevenzione è tutto e fatelo,  fatelo tutti. Inoltre voglio dirvi di buttarvi nella vita, a volte è meglio di quello che sembra”.