Scivola con il fucile in mano e si spara al petto, terribile tragedia in Campania

Tragedia questa mattina a Gesualdo, in provincia di Avellino L’episodio si è verificato intorno alle 8. Vittima un uomo di 79 anni del posto.

 

Uscito dalla sua abitazione con l’intento di scacciare una volpe che gironzolava nei presso del pollaio, è scivolato. Dal suo fucile, che poco prima aveva preso in casa per impaurire l’animale, è partita una scarica di pallini che lo ha colpito al petto. Immediate sono scattate le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano. I militari hanno eseguito una serie di rilievi.