Oggi il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, ha firmato la nuova ordinanza riguardante le scuole. Il 7, 8 e 9 gennaio restano sospese le attività didattiche in presenza dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia. Stesso provvedimento per la prima e la seconda classe della scuola primaria.

Dal 7 al 17 gennaio 2021 sospese attività didattiche in presenza delle classi della scuola primaria diverse dalla prima e dalla seconda. Consentite in presenza per gli alunni con bisogni educativi speciali e con disabilità. Dovrà essere comunque assicurata l’attività didattica a distanza.

RITORNI A SCUOLA, I CHIARIMENTI DELL’ANCI

Scuole in Campania, si rientra in modo scaglionato e a partire da lunedì 11 gennaio. L’atteso rientro in classe per le superiori a partire dal 7 gennaio non ci sarà: per quest’ordine di studio se ne parla lunedì 25. Il calendario dei rientri tra i banchi e in presenza.

11 gennaio – infanzia + classe prima e seconda
18 gen. – scuola primaria classi rimanenti
25 gen. – scuola secondaria

Ad eccezione delle aperture previste per l’11 gennaio (ovvero infanzia e prima e seconda elementare), le ulteriori previsioni sono in ogni caso subordinate all’andamento dei contagi. Lo ha deciso l’unità di crisi che si è riunita per due ore a partire dalle 12, valutando i dati dei contagi. Il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca ha emanato un’ordinanza di conferma, la n.1 del 2021,  che fissa i criteri della didattica, anche quella a distanza nel corso di questi giorni  e in presenza per i bambini che hanno bisogni educativi speciali“, spiega l’Anci.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK. 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.