Si masturba davanti alla folla durante la finale di Champions League, tifoso aggredisce una turista italiana

Un tifoso del Liverpool è stato arrestato per “essersi masturbato” davanti ai tifosi della finale di Champions League tra Liverpool e Tottenham, ieri sera, prima di aggredire una turista italiana e la polizia. Il britannico, è stato fotografato di fronte a una grande folla della Puerta de Sol di Madrid, una delle “piazze” ufficiali per la finale di quest’anno. Il 33enne, decisamente ubriaco, è stato arrestato quando il Liverpool ha segnato il secondo gol contro il Tottenham.

Un testimone oculare ha detto che l’uomo è salito sulla recinzione vicino al maxi-schermo e si è tolto tutti i vestiti, all’inizio sono scattati applausi poi sono iniziati a volare decine di bicchieri di plastica – a quel punto “le cose sono precipitate”. «L’uomo ha iniziato a divertirsi come se fosse un gorilla e poi a masturbarsi – raccontano alcune persone presenti – Una donna italiana si è opposta a ciò che stava facendo, per tutta risposta lui ha messo le mani sulla sua gonna come a pulirsi, e quando lei si è lamentata l’ha colpita alla testa». Altre persone hanno aggiunto: «Era gravemente ferita e aveva bisogno di attenzione da parte degli operatori dell’ambulanza». Il testimone dice che la turista è stata portata in ospedale per una radiografia e poi ha fornito una descrizione dell’uomo alla polizia. La piazza era piena di ufficiali e l’uomo avrebbe iniziato a prenderli a pugni quando hanno cercato di arrestarlo in un bar appena fuori dalla Puerta de Sol. A alla fine è stato fermato e portato via in manette.

Un portavoce della polizia municipale di Madrid ha dichiarato che il tifoso è stato accusato di “masturbarsi in un luogo pubblico e di aver creato disordine violento”. La polizia ha confermato che l’uomo è inglese ed era in città per sostenere il Liverpool. Altri tifosi tra venerdì e sabato sono stati arrestati. Tre sono stati coinvolti in scontri al di fuori della stazione della metropolitana dell’Alsazia e un altro è stato arrestato per aver tentato di entrare nel Wanda Metropolitan Stadium con droghe illegali. All’inizio di questa settimana, tre fan di nazionalità sconosciute sono stati fermati per aver venduto biglietti falsi alla finale e un quarto è stato preso in custodia per aver pilotato un drone in Plaza Mayor. La prima metà della finale è stata interrotta per l’invasione di campo della modella Kinsey Wolanski, con un costume hot che portava  la pubblicità al sito internet per adulti di proprietà del suo fidanzato Vitaly Zdorovetskiy.