Tronista di Uomini e Donne cacciata da una chiesa: “Sono stata aggredita, sono scioccata”

“Non sto sorridendo a voi… è che dopo essermi presa della scostumata da una signora e dopo esser stata cacciata da un santuario, stavo improvvisavano uno shooting lungo il ponte della Vittoria a Verona e c’era la gente che mi guardava male dalle auto”, sono queste le parole rilasciate su Instagram dall’ex tronista Sonia Lorenzini. La tronista ha dichiarato che stava facendo delle foto davanti ad una chiesa, quando una signora anziana l’avrebbe aggredita urlandole di vestirsi di più.

 

“Sono appena stata cacciata da una signora, per modo di dire signora, anziana. Mi ha cacciato da un santuario dove vanno tutti, chi per vederlo o chi per fare altro. Io ero lì per fare delle foto perché il posto era bellissimo. Questa signora inca***ta come una biscia, visto che stavano chiudendo i cancelli e non eravamo ancora usciti, mi fa: e comunque si copra!
Erano le 7 di sera quando sono stata aggredita da un’anziana signora in una chiesa. Secondo lei era in abbigliamento succinto. Ragazzi io sono ancora sotto shock, sono stata aggredita. Lei mi urlava contro ‘copriti’. Continuava ad urlare.

Le persone appunto che si recano a pregare che hanno fede e via dicendo non si rivolgono di certo con i toni con cui si è rivolta a me la signora in questione solo perché non avevamo capito che chiudevano i cancelli”.