“Sospensione rate mutui, prestiti e tributi”, l’annuncio del Ministro dell’Economia

Il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha dichiarato in conferenza stampa: “Abbiamo approvato il Decreto Marzo. Prima risposta alla crisi coronarivurs sul piano economico. Finanziamento aggiuntivo per sistema sanitario nazionale e protezione civile 3 miliardi e mezzo, per sostenere il lavoro eroico degli operatori pubblici; 10 miliardi di sostegno del lavoro e reddito. Abbiamo esteso gli ammortizzatori sociali ai lavoratori dipendenti e copriamo i lavoratori autonomi e stagionali con un assegno di 600 euro per il mese di marzo. Estendiamo congedo parente e offriamo voucher baby sitter per i genitori. Sospensioni delle rate dei muti e prestiti tramite fondi di garanzia pubblico. Abbiamo una sospensione degli obblighi di versamento per tributi e contributi fino che scadevano oggi, fino al fatturato di 2 milioni di euro per quanto riguarda Iva, contributi previdenziali, le ritenute fiscali per tutte le filiere che sono state colpite dall’emergenza.”.

Pochi prima delle ore 15 il Primo Ministro Giuseppe Conte ha tenuto una conferenza stampa per annunciare i provvedimenti sul Decreto Cura Italia. I provvedimenti sono stati annunciati dopo la riunione del Consiglio dei Ministri: “Tutti stanno facendo enorme sacrifici per il bene della salute dei cittadini. Nessuno deve sentirsi abbandonato. Stiamo offrendo una nostra risposta sul terreno economico, oltre la strategia del contagio. 25 miliardi di euro a beneficio dell’economia italiana, attiviamo flussi per 350 miliardi. Manovra economica poderosa. Cerchiamo costruire una diga per proteggere famiglie e imprese. L’Italia è in prima fila e l’Europa ci deve seguire. Siamo consapevoli che questo decreto non basterà. Oggi il Governo risponde presente. Domani predisporremo altre misure, ricostruire tessuto sociale. Investimenti rapidi.” ha detto Conte.