mare napoli posillipo marechiaro gaiola riva fiorita spiagge
Le spiagge di Napoli

Le spiagge di Napoli sono state, già, prese d’assalto dai bagnanti intenzionati a rifuggire dall’incombente calura estiva. Sono tanti i tratti gli splenditi tratti di mare della città che, ogni anno, si affollano anche di turisti. Anche nel 2011 l’Arpac ha dato il voto eccellente alla qualità delle acque dei tratti marittimi di Marechiaro, Posillipo e Donn’Anna.

LE SUGGESTIVE SPIAGGE DI NAPOLI

PARCO DELLA GAIOLA

L’Area Marina Protetta “Parco Sommerso di Gaiola” prende il nome dai due isolotti che sorgono a pochi metri di distanza dalla costa di Posillipo, nel settore nord occidentale del Golfo di Napoli. Con una superficie di appena 41,6 ettari, si estende dal pittoresco Borgo di Marechiaro alla suggestiva Baia di Trentaremi racchiudendo verso il largo parte del grande banco roccioso della Cavallara. Per raggiungere la spiaggia è necessario un lungo cammino ma alla fine si potrà assistere ad un panorama spettacolare.

MARECHIARO

Anticamente il borgo, sviluppato intorno a via Marechiaro, prendeva il nome dalla chiesa di Santa Maria del Faro. Il nome Marechiaro viene quiete delle acque. Già in alcuni documenti del Regno di Sicilia si parla di mare planum tradotto in napoletano mare chianu da cui l’odierno Marechiaro. Molto famoso lo Scoglione di Marechiaro tra i posti più suggestivi dove poter fare il bagno. Si tratta di un lungo scoglio di pietra di tufo. L’ingresso è gratuito ma il numero di bagnanti che può ospitare è limitato.

POSILLIPO

La spiaggia libera comunale “Lido delle Monache” in via Posillipo è raggiungibile attraverso il sottopasso delle scale di un condominio situato di fronte all’ingresso di Palazzo Donn’Anna. Arrivati sulla spiaggia si nota la rete di recinzione di uno spazio sul quale vi è l’affaccio dell’Ospizio Marino di Posillipo.

La discesa di San Pietro ai due frati è un budello che si diparte da via Posillipo scendendo verso Mergellina, che piomba direttamente sul mare Costa di Posillipo. Dagli ultimi scalini è possibile osservare una piccola spiaggia ed una scogliera. Questa sfruttata dai bagnanti  per tuffarsi o per osservare il fondale attraverso l’acqua limpida. Senza dimenticare la spiaggetta libera di Riva Fiorita.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.