Arek Milik
Arek Milik

Arkadiusz Milik fa chiarezza. Dopo le parole uscite nei giorni scorsi, l’attaccante polacco ha voluto spiegare la situazione sui social: “Possono tradurre male le mie parole ma certi sentimenti non hanno bisogno di Google Translate. Ciao Napoli, ciao uagliu”.

È da una settimana terminata una delle stagioni più anomale e difficili da quando è iniziato il calcio. Il Covid-19 ha nettamente influenzato gare e prestazioni, l’assenza dei tifosi ha ribaltato molte situazioni di campo ed azzerato il fattore “casa” nella maggior parte delle circostanze. I mercati sono rimasti bloccati, gli stipendi sono stati pagati in modo irregolare. Molti sono andati in grossa difficoltà e ci saranno altri strascichi. Nel frattempo però ci saranno da giocare gli Europei, in cui l’Italia potrà giocarsi le sue carte. Una delle possibili avversarie degli Azzurri (se supereranno il girone) sarà la Polonia di Milik e Zielinski, una delle squadre più talentuose della competizione.

Arek Milik, ex attaccante del Napoli, aveva rilasciato un’intervista ad una radio polacca:

“Non voglio paragonare Marsiglia a Napoli, sono due città totalmente differenti: sicuramente entrambe molto belle, e sicuramente Marsiglia è molto più tranquilla rispetto a Napoli. Non nascondo che Marsiglia mi sta dando la possibilità di riposare da ciò che ho fatto a Napoli: lì venivo continuamente fermato per strada dai tifosi. Vivere a Marsiglia è più facile. A volte posso andare a prendermi un caffé in serenità, mentre a Napoli era impossibile. Da una parte questo è anche piacevole, ma dopo un po’ è stancante e pesante”.

Il futuro

Dall’arrivo di un nuovo numero 9 passerà buona parte del mercato estivo della Juventus, che con Massimiliano Allegri sembra aver sciolto buona parte delle proprie incertezze circa il reparto offensivo. Alvaro Morata resterà, non è più un mistero, mentre il discorso Dybala è un po’ più complesso. Questa settimana è atteso il primo contatto diretto tra il neoallenatore e la Joya, utile a riavviare il discorso legato al rinnovo contrattuale. Ma secondo il Corriere dello Sport in attacco la Signora è pronta ad accogliere Arkadiusz Milik. Era già candidato forte nelle recenti sessioni di mercato, che dopo essersi messo in evidenza a Marsiglia dovrebbe costare circa 20 milioni di euro.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.