‘Stesa’ di camorra a Forcella, colpita una donna affacciata al balcone

Una raffica di colpi nel cuore di Napoli. Un raid consumato in pochi minuti in via Vicaria Vecchia, nel quartiere Forcella, poteva costare la vita ad Anna Celentano, una donna di 51 anni che al momento degli spari era affacciata al balcone. Poteva essere una tragedia, l’ennesima nella stessa strada dove 14 anni fa fu uccisa Annalisa Durante, usata come scudo in un agguato di camorra. La donna, ieri sera, è stata raggiunta ad una gamba da un proiettile calibro 9 esploso in strada. Immediatamente soccorsa dal personale del 118, Anna Celentano è stata trasportata all’ospedale Loreto Mare dove è stata dichiarata fuori pericolo.

Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato Vasto Vicaria e gli uomini della Scientifica che hanno immediatamente avviato i rilievi per ricostruire quanto accaduto. Gli investigatori, intanto, non escludono alcuna pista.