Accoltella il suocero in provincia di Napoli e scappa Bergamo, arrestato 33enne
Accoltella il suocero in provincia di Napoli e scappa Bergamo, arrestato 33enne

È stato ritrovato a Bergamo il 33enne di Saviano, accusato di aver tentato di uccidere l’ex suocero, Pasquale Napolitano, 57 anni di Cicciano. I carabinieri hanno trovato l’autore dell’omicidio a circa 900 chilometri dal tentato omicidio, a Bergamo.

L’episodio risale allo scorso tre giugno. Stando alla versione dell’Arma, la vittima – incensurata – sarebbe stata colpita con un coltello per cinque volte. Il folle gesto proprio mentre il 57enne stava passeggiando in via Borgo di Corpo di Cristo. Fendenti che sono arrivati al fianco destro da parte di un uomo arrivato in auto e che, successivamente, si è dato alla fuga. Lo stesso Napolitano, nonostante versasse in condizioni gravi, ha chiesto aiuto ed è stato soccorso dai passanti.

Sul posto erano intervenuti i carabinieri della stazione di Cicciano ed il personale sanitario del 118.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.