Trema la terra a Pozzuoli, 7 scosse di terremoto nella notte: l’ultima poco fa

Melito di Napoli: Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Photo by Steve J. Morgan, 1 October 2003.

Una notte alquanto movimentata quella appena trascorsa nell’area flegrea. Uno sciame sismico di sette micro-scosse (1.3 della scala. Richter, l’evento più evidente) è stat0 rilevato tre le ore 2,13 e le ore 5,12 di questa notte dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano. Il tremolio della terra è stato chiaramentre avvertito in zona Solfatara, dove alcuni residenti si sono precipitati in strada. Per fortuna non si segnalano danni a persone o cose.

Un altro sciame è stato, infine, rilevato ieri sera tra le ore 19,35 e le ore 20,32 con epicentro nella zona dei Pisciarelli, anche in questo caso ad una profondità poco sotto il chilometro.

 

Trema la terra a Pozzuoli, 7 scosse di terremoto nella notte: l’ultima poco fa

Una notte alquanto movimentata quella appena trascorsa nell’area flegrea. Uno sciame sismico di sette micro-scosse (1.3 della scala. Richter, l’evento più evidente) è stat0 rilevato tre le ore 2,13 e le ore 5,12 di questa notte dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano. Il tremolio della terra è stato chiaramentre avvertito in zona Solfatara, dove alcuni residenti si sono precipitati in strada. Per fortuna non si segnalano danni a persone o cose. terremoto

Un altro sciame è stato, infine, rilevato ieri sera tra le ore 19,35 e le ore 20,32 con epicentro nella zona dei Pisciarelli, anche in questo caso ad una profondità poco sotto il chilometro.

 

Trema la terra a Pozzuoli, 7 scosse nella notte: l’ultima poco fa

Una notte alquanto movimentata quella appena trascorsa nell’area flegrea. Uno sciame sismico di sette micro-scosse (1.3 della scala. Richter, l’evento più evidente) è stat0 rilevato tre le ore 2,13 e le ore 5,12 di questa notte dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano. Il tremolio della terra è stato chiaramentre avvertito in zona Solfatara, dove alcuni residenti si sono precipitati in strada. Per fortuna non si segnalano danni a persone o cose. terremoto

Un altro sciame è stato, infine, rilevato ieri sera tra le ore 19,35 e le ore 20,32 con epicentro nella zona dei Pisciarelli, anche in questo caso ad una profondità poco sotto il chilometro.