Terremoto tra Napoli e Pozzuoli, cittadini allertati dalla lieve scossa

Trema ancora la terra a Pozzuoli, avvertita una scossa di terremoto
Trema ancora la terra a Pozzuoli, avvertita una scossa di terremoto

Stamattina un terremoto di magnitudo Md 2.6 è avvenuto nella zona 5 km E Pozzuoli (NA). Scossa è stata registrata alle 09:09:43 ora italiana. Le coordinate geografiche sono (lat, lon) 40.8314.14. La scossa è avvenuta ad una profondità di 2 km. Il terremoto è stato localizzato da Sala Operativa INGV_OV (Napoli). I cittadini del quartiere di Bagnoli e della città di Pozzuoli hanno sentito la scossa ed hanno subito allertato i loro contatti social.

TERREMOTO, LE SCOSSE A POZZUOLI

Una scossa di terremoto, magnitudo 1,4 con profondità a 990 metri, fu registrata la notte tra il 22 e il 23 dicembre nell’area flegrea. L’evento venne avvertito da buona parte della popolazione soprattutto nelle zone di Pozzuoli alta e della costiera, tra località La Pietra e Bagnoli, si verificò alle ore 3,00.

Anche quella volta l’epicentro fu localizzato dall’Osservatorio Vesuviano sulla dorsale Agnano-Pisciarelli vulcano Solfatara. Fu il quarto evento sismico che nel mese di dicembre viene avvertito distintamente dalla popolazione. Numerosi, invece, gli eventi minori che si susseguono periodicamente in tutta l’area flegrea. I movimenti sismici legati ad una fase di innalzamento del suolo in corso da circa tre anni, costantemente monitorati da Osservatorio Vesuviano e Protezione Civile.