Tragedia in casa. Lasciato dalla fidanzata, 17enne si impicca in mansarda

Un ragazzo di 17 anni si è tolto la vita impiccandosi in casa in un paese in provincia di Cremona. Il corpo senza vita del ragazzo è stato scoperto dal fratello minore, di due anni più giovane, che lo ha trovato nella mansarda di casa. Sconvolto, ha chiamato i genitori. I tentativi di rianimare il giovane si sono rivelati inutili.

All’origine del gesto ci sarebbe una delusione d’amore: il ragazzo non si rassegnava alla fine del rapporto con una coetanea.