Con Andrea Nicole, la tronista che prima era un uomo, sul trono di “Uomini e Donne” dal 13 settembre su Canale 5, siederanno anche Roberta, Joele e Matteo. Roberta si descrive come molto schietta e determinata, Matteo racconta di vivere in una casa popolare a Roma e Joele parla della sua passione per lo sport. Riusciranno a trovare l’amore nel talk dei sentimenti di Maria De Filippi?

MATTEO – Matteo ha 24 anni e viene da Roma. “Provengo da una famiglia molto umile ma piena di amore – racconta – viviamo in una casa popolare, siamo 7 in tutto: mamma, papà e 5 figli, e in più Sydney la cagnolona. lo sono il piccoletto di casa e per mamma e papà non è stato facile crescere e mantenere 5 figli. Non mi vergogno a dire che ci sono stati momenti difficili nei quali c’erano le candele ad illuminare casa”. Appassionato di calcio, ha giocato in una squadra spagnola prima di un brutto infortunio. Matteo dice di essere una “testa calda, che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno”. Single da tre anni, si è innamorato solo una volta.

IL PROFILO DI UOMINI E DONNE

https://www.instagram.com/uominiedonne/

JOELE – Joele è veneto ed abita in un paesino in provincia di Venezia. Ha un diploma in ragioneria e lavora in un concessionario d’auto. Ha 26 anni ed è anche un grande appassionato di sport, soprattutto basket e calcio, che pratica da quando è piccolo.

ROBERTA – Roberta ha 21 anni e viene da Roma. Giura di essere “molto schietta, sincera e limpida” e di dire “sempre la verità”. “Sono sensibile e gelosa di questo mio lato – racconta – Non temo il giudizio della gente e chi mi conosce veramente sa che persona sono. L’orgoglio non mi appartiene e non mi piace neanche nelle altre persone, perché ritengo che la capacità di riconoscere i propri sbagli e chiedere scusa sia una forma di forza e di intelligenza e non di debolezza. La mia famiglia è il punto di forza. Siamo io mamma e le mie due sorelle. Ho perso mio padre a 14 anni, all’inizio mi sono chiusa in me stessa e non riuscivo ad affrontare questo dolore con nessuno, forse ero solo troppo piccola e ci ho messo del tempo per capire che dal dolore non possiamo sfuggire ma possiamo solo imparare a conviverci per tutta la vita”.

“Non chiamatemi più trans”, la nuova tronista di ‘Uomini e Donne’ si confessa

Non vuole essere definita transgender, perché il suo “percorso” l’ha completato 8 anni fa. Andrea Nicole, la nuova tronista di “Uomini e Donne” (la nuova edizione in onda su Canale 5 dal 13 settembre) era infatti un uomo. Al “Fattoquotidiano.it” l’ex commessa si racconta senza veli: “Penso che la televisione possa favorire l’apertura della mente di molte persone”.

“Ho visto titoloni secondo me errati – racconta al Fattoquotidiano.it – Transgender definisce una persona che è in fase di transizione, io ho completato il mio percorso otto anni fa. Da otto anni anche per la legge italiana sono una donna, sul mio documento c’è scritto sesso femminile. Trono transgender fa gola ma vanifica in qualche modo il mio percorso, non ho fatto questo percorso per essere definita tutta la vita transgender. Sarebbe come non riconoscere un traguardo che ho conquistato, non è stato facile e non ci è voluto poco”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.