[Video] “Nun me dicite niente”, ladro di ruote si scusa con la signora durante il furto

Era sceso di casa per rubare le ruote delle auto parcheggiate, ma non aveva fatto i conti con alcuni residenti che lo hanno “beccato” in flagranza, riprendendolo con lo smartphone e richiamandolo. Siamo a Napoli, in viale Kennedy, nel quartiere di Fuorigrotta. Erano circa le 4 del mattino quando il ladro di pneumatici ha iniziato ad “operare” vicino ad un’auto parcheggiata sul ciglio della strada, ma il rumore dei bulloni e degli attrezzi hanno richiamato l’attenzione dei proprietari dell’auto che, cellulare alla mano, hanno iniziato a riprendere il malvivente, inveendo contro di lui e “costringendolo” a fermarsi.

“Ma cosa fai? Rubi le ruote?” si sente nel video. “Il ragazzo deve andare a lavorare. Ora chiamo proprio la polizia”, aggiungono. Il ladro, sorpreso sul fatto, si gira verso i testimoni e dice: “Ma perché è vostra la macchina? Adesso la rimonto subito”. Una scena tra il comico e il tragico, provvidenzialmente ripresa da quella che poteva essere la vittima dell’ennesimo furto di pneumatici che quotidianamente si consumano in città.

Il ladro, secondo quanto raccontato dai testimoni, ha poi rimontato la ruota, lasciando i bulloni a terra, allontanandosi poi velocemente dalla “scena del crimine”.