WhatsApp smetterà di funzionare su alcuni smartphone dal primo gennaio del 2021. Come ogni anno, gli sviluppatori procedono col consueto rinnovamento, con l’app di messaggistica istantanea che non funzionerà più sui sistemi operativi più obsoleti. Ce ne sono molti, tra gli smartphone più datati, che dall’inizio del prossimo anno non supporteranno più l’app.

Dal primo gennaio WhatsApp smetterà di funzionare sul alcuni smartphone, quali e come fare

Il motivo è semplice: i sistemi operativi più vecchi sono troppo obsoleti per supportare le costanti novità introdotte per WhatsApp, che smetterà quindi di funzionare su alcuni smartphone. Tra i modelli più noti, su cui WhatsApp non funzionerà più, ci sono l’iPhone 4S, l’iPhone 5, l’iPhone 5C, l’iPhone 5S, l’HTC Desire, il Samsung Galaxy S2, il Motorola Droid Razr e il Huawei Ascend P1.

Come fare

Per essere certi che il vostro smartphone non sia interessato dalla ‘fine’ di WhatsApp è necessario controllare il sistema operativo attraverso il menu Impostazioni e le Informazioni di sistema. I sistemi operativi obsoleti, per cui WhatsApp non funzionerà più, sono le versioni precedenti ad iOS 9, Android 4.0.3 e quelle successive a KaiOS 2.5.1.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.