21.9 C
Napoli
sabato, Ottobre 1, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Svaligiato l’appartamento del famosissimo chef: in casa c’erano moglie e figlio


Furto, la scorsa notte, nell’abitazione dello chef Massimo Bottura a Modena. Fuori casa il celebre cuoco per impegni di lavoro, nell’immobile – così riporta la stampa locale modenese – si trovavano la moglie e il figlio, entrambi a letto. Sul posto è intervenuta Polizia per i sopralluoghi: l’entità del colpo è ancora da definire.
Stando alle prime ricostruzioni, due uomini sarebbero entrati salendo sul balcone e forzando una finestra della camera da letto per poi impossessarsi di preziosi e oggetti di valore e uscire, dopo avere cercato altri beni nelle casa, dalla porta principale.
Il figlio dello chef avrebbe visto i ladri in azione rimanendo però immobile per evitare reazioni violente scrive l’Ansa – Al vaglio delle forze dell’ordine le immagini delle telecamere della zona.
Non è la prima volta, riporta ancora la stampa locale, che la casa di Bottura finisce nel mirino dei ladri: nel maggio di 4 anni fa era stata svaligiata mentre la famiglia dello chef era a Istanbul per l’inaugurazione di un locale.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Mala di Pianura, il gip spedisce il ras D’Anna ai domiciliari

Un altro ottimo risultato ottenuto dal suo difensore. Parliamo di Pasquale D’Anna, ras della mala di Pianura, scarcerato su...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria