Villaricca. Allarme area sportiva, da polmone verde a deposito per lastre di amianto

Altro che respirare aria pulita a pieni

polmoni, chi frequenta l’area sportiva di Corso Italia a

Villaricca corre un serio rischio. Non bastavano i frequenti

incendi di rifiuti che quasi tutte le sere appestano la zona,

adesso ci si mette anche la presenza di lastre di amianto

ad allarmare i cittadini e soprattutto gli sportivi che si

allenano nei campi di tennis del circolo di Villaricca e del

vicino campo di calcio.

Da alcuni giorni, giacciono delle

lastre a pochi metri dalle strutture sportive. Ignoti lo hanno

abbandonato, probabilmente di notte, adiacente al

Nonostante tutto questo sia ben evidente, non si è ancora

visto un intervento da parte del Comune. La situazione,

dunque, è abbastanza critica, poiché ogni giorno che passa

il materiale rischia di frantumarsi e di essere pericoloso per

tutti i cittadini, poiché cancerogeno.

Condizioni degradanti anche lungo la strada, piena di

buche e “addobbi urbani singolari”, come ad esempio un

lavandino lasciato lì da più di un mese da qualche incivile e

non ancora rimosso. La richiesta dei residenti e degli

sportivi è che l’amianto venga al più presto messo in

sicurezza e rimosso.