22.7 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

GIUGLIANO, I RESIDENTI DI VIA DOMIZIANA: «SINDACO, LIBERACI DALLE PROSTITUTE»


Le loro case,
affermano, sono ”assediate” dalle prostitute, in prevalenza
extracomunitarie, che in ogni ora del giorno accolgono i
clienti. I residenti di via Domiziana, lungo la fascia costiera
di Giugliano hanno avviato una petizione che
inoltreranno al sindaco di Giugliano, Francesco Taglialatela,
nonche’ alle forze dell’ordine e alla Asl Napoli 2 (quella
territorialmente competente) per chiedere maggiori controlli.
”Ai nostri bambini – spiegano i cittadini nella petizione –
chiediamo di non uscire di casa per evitare che debbano
assistere a spettacoli indecorosi”.
Ma la presenza delle prostitute lungo l’arteria che collega
le frazioni di Lago Patria e di Licola del Comune di Giugliano,
denunciano i residenti, finisce per creare anche gravi disagi
alla circolazione stradale. I potenziali clienti si fermano
all’improvviso lungo la Domiziana col rischio di causare
tamponamenti.
”Una situazione diventata insostenibile”, rilanciano ancora
i residenti che piu’ volte hanno tentato di invitare le
prostitute ad allontanarsi e ora temono ritorsioni.
I residenti stanno valutando di dare vita ad un ”Comitato
per la salvaguardia e la tutela della fascia costiera”. ”Una
zona della quale si attende il riscatto ma che, purtroppo –
dicono – continua ad essere nel piu’ assoluto degrado ed
abbandono”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Spogliatoi e sala stampa, lo stadio Maradona si rifà il look: stanziati 1,5 milioni

A conclusione delle gare interne del Napoli, sono partiti oggi gli interventi di riqualificazione del “miglio azzurro” allo stadio...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria