Mugnano. Lotta all’inciviltà e prevenzione: convenzioni con Associazione Carabinieri e Croce Rossa

Il Comune di Mugnano ha siglato le convenzioni con l’Associazione Nazionale Carabinieri e con la Croce Rossa Italiana. Attraverso la prima si potrà segnalare l’abbandono incontrollato dei rifiuti, gli atti vandalici e di degrado condotti nelle aree pubbliche cittadine, gli sversamenti illeciti dei rifiuti, dare soccorso in caso di calamità naturale e d’essere da supporto alla Polizia Municipale in occasioni di manifestazioni pubbliche. All’associazione dei carabinieri verrà riconosciuto un rimborso speso massimo di 3 mila euro l’anno fino alla scadenza della convenzione fissata al 2020.

La Croce Rossa si è impegnata ad incentivare i progetti di valenza socio-sanitaria e socio-assistenziale, prestazioni sanitaria nel corso di manifestazioni culturali di feste patrocinate dal Comune di Mugnano. All’associazione di soccorso sarà riconosciuto un contributo annuo di 3 mila euro, oltre a ricevere il locale situato nella scuola media Cirino di via Murelle, dove d0vrebbe sorgere il presidio di Protezione Civile. Inoltre il Comitato di Napoli si impegna ad istruire 15 dipendenti del Comune nell’attività di rianimazione cardio-polmonare con utilizzo del defibrillatore. Le due convenzioni sono state approvate in una delibera di giunta su proposta dell’assessore alla Protezione Civile Dario Palumbo.