Si siede sulla pistola e parte un colpo, uomo rischia di perdere il pene

Florida arma

Una pistola lasciata involontariamente, e sicuramente distrattamente, sul sedile posteriore della propria auto.
Un gesto, questo, che ha fatto sfiorare la tragedia quando il possessore, un 38enne di Jacksonville, in Florida, si è seduto sull’arma, che, priva di sicura, ha sparato un proiettile che è finito proprio tra le gambe del giovane.

Ricoverato di urgenza al Memorial Hospital, condotto dalla fidanzata che, come riporta il Daily Mail, si trovava a poca distanza dal luogo dell’accaduto, ha subito un intervento di urgenza ed al momento le sue condizioni restano in prognosi riservata.

Una vicenda che si intreccia con la giustizia, giacché l’uomo, già noto alle forze dell’ordine per altri reati, nonché possesso di cocaina, non aveva la licenza per la detenzione della pistola in questione.