19.3 C
Napoli
lunedì, Maggio 23, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

33ENNE CONDANNATO AI DOMICILARI: UN ANNO E SEI MESI PER REATI DI DROGA


Fu sorpreso dai militari della tenenza di Melito a spacciare droga, ma ora la procura della Repubblica lo ha condannato a un anno e sei mesi di reclusione per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e violazione della normativa sulle sostane stupefacenti. D.G. 33enne di Napoli è finito in manette dopo il provvedimento restrittivo emesso nei suoi confronti. La condanna però dovrà essere espiata ai domiciliari. Non si arrestano quindi i controlli a tappeto su tutto il territorio dell’hinterland a nord di Napoli da parte delle forze dell’ordine per far fronte al fenomeno della droga, vengono battute tutte le “piazze calde” dove è più forte la presenza dei pusher e l’arresto di ieri è la dimostrazione, la piazza di Melito infatti è considerata una delle più fiorenti.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Il covid allenta la presa in Campania, calano i ricoveri in ospedale

Sono 2080 i cittadini campani risultati positivi al covid nelle ultime 24 dopo i 17540 test eseguiti:  12879 antigenici...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria