«Non c’è momento migliore per visitare Napoli», la risposta alle accuse sulla città

Dopo le accuse mosse nei giorni scorsi dal quotidiano inglese “The Sun” che ha addirittura classificato Napoli tra le dieci città più pericolose al mondo, arriva la risposta diametralmente opposta del quotidiano “Independent” che incensa la città in maniera forse esagerata.
L’articolo firmato dalla giornalista Livia Hengel, descrive Napoli come una città ricca di arte, cultura e ottimo cibo e chi atterra in città per poi scappare direttamente in costiera non sa cosa si perde, visto che paga la sua cattiva fama dovuta alle critiche mossegli in maniera gratuita da chi vive al nord.
La donna continua poi sottolineando tutti gli sforzi fatti dal sindaco De Magistris per migliorare la città come pedonalizzare il lungomare oppure parlando delle attività nelle zone in difficoltà come il Rione Sanità.
La Hengel ha concluso dichiarando che non c’è momento migliore per venire a Napoli, incensando oltremodo la città, e che gli incendi al Vesuvio non devono scoraggiare i turisti.