San Giorgio a Cremano. Un murales per ricordare due grandi figli della città: Troisi e Noschese

Un omaggio quasi doveroso quello fatto dalla città di San Giorgio a Cremano a due dei suoi figli più famosi: Alighiero Noschese e Massimo Troisi, dedicandogli un grosso murales all’interno della stazione della Circumvesuviana della città alle falde del Vesuvio. L’opera, finanziata dall’EAV e approvata dal sindaco Giorgio Zinno, è stata realizzata dagli artisti Rosk&Loste già autori di diverse opere in giro per l’Italia, verrà inaugurata il 3 ottobre.