GIUGLIANO: E’ INIZIATO «BRADIPO» IL SERVIZIO ESTIVO PER I MINORI A RISCHIO

Ieri il via dei laboratori nella sede comunale di via San Vito, che proseguiranno fino al 31 luglio, impegnando i piccoli dai 3 ai 12 anni, in attività motorie, di grafica e pittura, di animazione. La finalità generale del progetto è di migliorale le condizioni di vita e socialità dei bambini e degli adolescenti del territorio, con particolare attenzione alle situazioni di marginalità, esclusione e a rischio di elusione scolastica. Tale finalità sarà raggiunta attraverso il perseguimento dei seguenti obiettivi specifici: determinare reali opportunità, per i minori disagiati, affinché partecipino alla realizzazione di attività, di varia natura che garantiscano loro la possibilità di stare in un ambiente alternativo alla strada attraverso la costituzione di almeno spazi fissi aperti dal lunedì al venerdì con orari e modalità più idonee a supportare le famiglie nell’accudimento dei bambini e degli adolescenti.
Offrire stimoli positivi per una completa integrazione sociale dei minori coinvolti e delle relative famiglie.
Il servizio dovrà prevedere al suo interno la realizzazione di laboratori Ludico ricreativi per minori al fine di garantire, all’interno dello spazio fisso, opportunità di gioco guidato e di gruppo a scopo didattico e non solo di intrattenimento. I bambini e gli adolescenti coinvolti parteciperanno ad attività mirate all’utilizzo sano e responsabile del tempo libero finalizzate a favorire processi di socializzazione e tesi a prevenire l’innescarsi di percorsi di marginalità o istituzionalizzazione. Il servizio sarà rivolto a minori di età compresa tra i 3 e i 12 anni.
Le attività avranno inizio il giorno 18/06/2007 fino al 31/07/2007 e verranno espletate dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 presso i locali individuati nella sede di Via S. Vito, 30.
Il servizio verrà coordinato dalla D.ssa Palma Marianna.