Assurda violenza nel Napoletano: 16enne picchia mamma e fratellino. “Non voglio vivere con voi”

Violenza sulle donne
Auto dei carabinieri, donna picchiata

A 16 anni picchia la madre e il fratellino di 10, procurando loro delle ferite ma viene arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.
L’episodio è accaduto ad Ercolano. I carabinieri della tenenza locale giunti nell’abitazione che il ragazzino divideva con la madre e il fratello più piccolo hanno notato che la donna aveva la maglia sporca di sangue. Da quanto si apprende, il motivo dell’aggressione sarebbe dovuto a screzi nati dalla convivenza sotto lo stesso tetto. Ai militari dell’Arma, la donna ha riferito che i comportamenti aggressivi andavano avanti da circa due mesi.

 

Il 16enne è stato arrestato e successivamente condotto al Centro di Prima Accoglienza di Napoli ai Colli Aminei. La madre e il fratellino sono stati soccorsi in ospedale e dimessi con sette giorni di prognosi per i traumi e le lesioni riportate.