9.3 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Blitz della Polizia locale, maxi multe e sequestri al Vomero, Bagnoli, Fuorigrotta e nella movida


Gli Agenti dell’Unità Operativa Chiaia in viale Dhorn, piazza Vittoria, via Santa Lucia, alla Riviera di Chiaia, viale Gramsci e via Giordano Bruno hanno verbalizzato 27 parcheggiatori abusivi con il sequestro dei proventi e 218 auto in divieto di sosta. Inoltre nella zona dei Baretti di Chiaia sono stati verbalizzati 16 parcheggiatori abusivi ed elevati 159 verbali per la sosta mentre in via Carducci un bar è stato verbalizzato per aver istallato una tenda solare abusiva. Nel contrasto all’ambulantato abusivo è stato effettuato in via Santa Brigida un sequestro di 93 borse contraffatte e sul lungomare 125 giocattoli in plastica.

Sempre sul Lungomare un locale di via Partenope autorizzato ad occupare suolo pubblico con tavolini e sedie è stato verbalizzato perché occupava in modo difforme. Mentre in via Nazario Sauro un altro locale è stato sanzionato per occupazione di suolo pubblico abusiva di 12 mq antistante la propria attività. In viale Dhorn due ristori mobili autorizzati sono stati sanzionati per complessivi 22 mq perché occupavano abusivamente marciapiede e stalli di sosta con tavolini e sedie. Inoltre in via Partenope, in tarda serata, è stato sanzionato un soggetto, precedentemente diffidato a non arrecare disturbo, perché diffondeva musica oltre i limiti consentiti dal regolamento comunale utilizzando strumentazione tecnica senza avere l?autorizzazione per l?impatto acustico. In viale Gramsci un negozio di piante e fiori è stato verbalizzato per aver occupato 51 mq di suolo pubblico abusivamente reiterando tale condotta già sanzionata nell?ultimo periodo diverse volte tanto da ricevere diffida da parte degli uffici comunali competenti.

I controlli in materia ambientale si sono concentrati in via Chiatamone a seguito segnalazioni dove un bed & breakfast è stato verbalizzato perché sono stati rinvenuti rifiuti misti (plastica, alluminio e carta ) riconducibili all?attività ricettiva sversato in modo non conforme alla norma. Nella stessa strada anche un altro cittadino è stato sorpreso a sversare senza rispettare le regole del conferimento della differenziata. Altro bar in via Carducci è stato sanzionato perché sversava fuori dagli orari e con modalità non consentite.    Gli Agenti del Nucleo Mobilità Turistica hanno presidiato la Stazione Marittima per l?arrivo in città di numerose navi da crociera garantendo la sicurezza dei turisti con riferimento alla fruizione dei servizi di trasporto pubblico non di linea. Gli operatori in servizio sono stati controllati come ugualmente i bus presenti nel porto.

Due bus turistici sono stati verbalizzati a Posillipo perché sostavano in modo pericoloso sulla carreggiata ed i bus che effettuano la linea che include alcuni itinerari della collina di Posillipo sono stati controllati e diffidati a non percorrere i tratti di strada interdetti al transito di autobus.  A seguito segnalazione è stato controllato un bed & breakfast in via Melisurgo che seppure trovato in possesso delle autorizzazioni per lo svolgimento dell?attività è stato segnalato all?ASL competente per le precarie condizioni igieniche riscontrate al momento del controllo.  Gli agenti dell?Unità Operativa Vomero guidati dal Capitano Gaetano FRATTINI in via Aniello Falcone hanno elevato 183 verbali per varie violazioni al C.d.S. mentre in via Cilea e lunga la traiettoria viabilistica Piazza Vanvitelli, Via Bernini, Piazza Fanzago, Via Morghen e Via Cimarosa hanno contravvenzionato 93 veicoli. A seguito di numerose segnalazioni nelle quali veniva lamentata un’eccessiva occupazione di suolo da parte delle edicole sul territorio, che talvolta ostruivano i marciapiedi sono stati effettuati numerosi controlli e per 8 titolari scattava la sanzione per occupazione di suolo pubblico abusiva. Nello specifico le strade ispezionate sono state Via Scarlatti, Piazza Vanvitelli, Piazza Fanzago, Medaglie D?Oro e Via Mezinger per tutti scatterà la comunicazione agli uffici competenti. Per 3 pubblici esercizi veniva contestata l’infrazione perché occupavano abusivamente suolo pubblico. Nello specifico in via Scarlatti il titolare di un pub occupava mq 12 con tavoli, sedie e gazebo, altra attività di ristorazione in via Merliani occupava mq 36 sempre con tavoli, sedie ed ombrelloni mentre in via Luca Giordano l’occupazione abusiva era di mq 30.

Il competente ufficio tributi emetterà una sanzione per circa 60.000 euro. Per tutti seguirà la segnalazione agli uffici competenti per i successivi adempimenti mentre per alcuni già recidivi sarà fatta segnalazione per l’emissione della diffida a non reiterare l’occupazione abusiva pena sospensione dell’attività. Per due attività scattava la sanzione amministrativa perché tenevano installate le tabelle pubblicitarie senza alcuna autorizzazione. In Via Solimena per un venditore di frutta e verdura scattava la sanzione per occupazione di suolo pubblico abusivo e la merce veniva sequestrata e distrutta perché alimenti a contatto con gli agenti atmosferici pertanto dannosi per la salute dei consumatori. La merce veniva distrutta presso il distretto dell’ASIA.

Continuano anche controlli  sullo sversamento dei rifiuti fuori dagli orari consentiti e     sono stati verbalizzati 4 utenti per lo sversamento al di fuori degli orari e 2 titolari di attività commerciali perché depositavano i cartoni per imballaggio non piegati e fuori dagli orari stabiliti dalla Delibera. In Via Recco il titolare di un’attivitá veniva sanzionato perché non rispettava l’orario di spegnimento delle slot dalle ore 12 alle ore 18.
Gli agenti della U.O. Tutela Emergenze Sociali e Minori nell’ambito della campagna di sensibilizzazione e prevenzione ha sottoposto a controllo circa 30 minori, con esito negativo, nella zona di ritrovo nei weekend, piazza del Gesù Piazza Bellini e S. Domenico Maggiore al fine di prevenire il consumo di alcool e stupefacenti. Controllate anche le attività di somministrazione per il rispetto dell’O.S. sulla Movida. La U.O. Motociclisti nella periferia orientale ha controllato 72 veicoli ed ha posto in sequestro 21 motoveicoli a vario titolo perchè i conducenti erano sprovvisti di copertura assicurativa ovvero perchè circolavano con il motoveicolo già gravavto da un provvedimento di sequestro.

Infine gli agenti della U.O. Fuorigrotta nella zona della Movida di Bagnoli hanno sanzionato 5 bar per occupazione abusiva di suolo pubblico e notificato un provvedimento di sospensione dell’attività emesso dal competente ufficio di Polizia Amministrativa dell’Ente in presenza di reiterazione dell’illecito. Sono stati sanzionati 9 parcheggiatori ed irrogate 50 sanzioni per sosta selvaggia.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso di botte dal patrigno, ipotesi riesumazione per il piccolo Giuseppe

Potrebbe essere riesumata e sottoposta ad altri esami la salma del piccolo Giuseppe Dorice. Il bimbo di sette anni...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria