Giugliano. Foto del voto sui social, aperta un’inchiesta: denunciata la candidata Caiazza

La candidata Maddalena Caiazza

È stata interrogata e denunciata Maddalena Caiazza, la candidata che ha pubblicato la foto del voto sui social e dichiarato in diretta Da radio Marte di aver visto persone che hanno acquistato le preferenze. La giovane ragazza è stata interrogata dagli agenti del Commissariato di Polizia di Giugliano che hanno aperto un fascicolo d’indagine sulla vicenda. Assistita dal suo avvocato Michele Giametta, la candidata ha chiarito la vicenda sottolineando di aver scattato lei quella foto in cabina per ingenuità. Interrogata sulle dichiarazioni rilasciate in radio sulla presunta compravendita di voti ha corretto il tiro dicendo che non ha visto nessuno ma che ne ha sentito solo parlare.
La polizia non le ha contestato il reato di voto di scambio ma solo la denuncia per la violazione sulla legge che vieta di fotografare la scheda in cabina. Intanto il cellulare della candidata è stato sequestro per ulteriori verifiche. Le indagini vanno avanti.

Il primo lancio

“Non sapevo che fosse reato, l’ho fatto con ingenuità”. A parlare sul caso del voto pubblicato su Instagram è Maddalena Caiazza, candidata al consiglio comunale, al centro della polemica della foto della scheda elettorale pubblicata su Instagram (leggi qui l’articolo). Intervenuta in onda a La Radiazza su Radio Marte dopo il nostro articolo, Maddalena Caiazza si è lasciata andare ad un duro sfogo che sicuramente porterà strascichi polemici: “Io non volevo candidarmi, mi hanno prelevata e chiesto di dare un contributo. Non ho nemmeno fatto campagna elettorale quindi non sarò eletta” – ha dichiarato la Caiazza in diretta radio.

Sul caso della foto ha dichiarato: “Non sapevo fosse reato, io di politica non capisco niente. Sono entrata nel seggio, ho votato e pubblicato ingenuamente la foto sui social dove si solito metto tutto, anche quando faccio pipì. Mi dicevano ieri di pubblicizzare e per pubblicizzare ho messo quella foto”. Interpellata sul suo post dove denuncia anche un presunto scambio di voti ha fatto dichiarazioni gravissime: “Io non denuncio perchè sono sempre persone che conosco, quindi che denuncio a fare? Delle persone di altri partiti che io conosco e che ho visto che stavano pagando delle persone. A me non interessa, io di politica conosco poco quanto niente”. 

Dichiarazioni davvero forti fatte in diretta da una candidata su cui sicuramente si scatenerà un putiferio.