25.3 C
Napoli
sabato, Luglio 13, 2024
PUBBLICITÀ

Agguato a Pianura, nel mirino un giovane dei Calone-Esposito-Marsicano

PUBBLICITÀ

È vicino ai Calone-Esposito-Marsicano l’uomo ferito la scorsa notte a Pianura. Carlo Pulicati è un profilo conosciuto dagli investigatori che si occupano dell’area flegrea. Da sempre vicino al gruppo di via Comunale Napoli negli ultimi tempi, secondo le informative, si sarebbe allontanato dal gruppo anche se è stato fermato ultimamente in compagnia di personaggi organici alla famiglia Marsicano.

Pulicati ha raccontato di essere stato ferito intorno alle 4 in via Campanile, all’altezza del supermercato Coop. Secondo il suo racconto due persone avrebbero cercato di rapinarlo: ad un suo accenno di reazione lo avrebbero colpito con un solo colpo in faccia. Ai sanitari, e successivamente alle forze dell’ordine, il ragazzo ha raccontato della rapina, dicendosi non in grado di fornire ulteriori elementi sui due responsabili. È stato sottoposto ad un intervento per l’estrazione del proiettile. Il timore degli investigatori, dopo la morte di Andrea Covelli, è che nel quartiere sia iniziata una caccia all’uomo tra gruppi rivali.

PUBBLICITÀ

L’AMBIZIONE DEI GIOVANI RAS

Nel quartiere intanto in molti hanno paura. Nonostante la pressione costante delle forze dell’ordine, gli arresti e i sequestri continuano le sparatorie notturne tra i due gruppi che da mesi si stanno contendendo Pianura, i Carrillo-Perfetto (erede del vecchio clan dominante, i Pesce-Marfella) e gli Esposito-Calone- Marsicano.

LO SCONTRO TRA CLAN A PIANURA

Lo scorso 25 giugno diversi colpi di pistola sono stati avvertiti nel pomeriggio in via Torricelli a Pianura. Giunti sul posto i poliziotti hanno rinvenuto un solo bossolo calibro 6,35.  Gli agenti del locale commissariato (guidati da Arturo De Leone e coordinati dall’ispettore Ernesto Lepre), repertarono anche un solo bossolo calibro 9×21 nella zona delle palazzine di via Torricelli nei giorni precedenti.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Elena uccisa a soli 5 anni, mamma condannata a 30 anni di carcere

La prima Corte d'assise di Catania ha condannato a 30 anni di reclusione Martina Patti, la 25enne rea confessa...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ