Lascia figlia di 3 anni in auto per fare sesso col capo: al ritorno la trova morta

Ha ammesso di aver lasciato la figlia di 3 anni in macchina per andare a fare sesso con il suo capo.

Cassie Hope Barker, poliziotta 29enne statunitense, ha confessato di aver abbandonato la piccola per trascorrere del tempo con un suo superiore. Ora la donna rischia fino a 20 anni di carcere.

La piccola si trovava nell’auto di servizio della madre. A un certo punto la donna ha accostato la macchina per appartarsi con il suo capo, lasciando la bimba di 3 anni nella vettura al sole per quattro ore. Come riporta il Messaggero, l’auto è diventata rovente in poco tempo e le alte temperature, che avevano superato i 37 gradi, hanno ucciso la piccola.

Quando la madre è tornata in auto, la figlia era ormai morta. Inutili i soccorsi, per la piccola non c’è stato niente da fare.