Video TikTok
Screen video Francesco Emilio Borrelli

Sbarca su TikTok una nuova challenge: ci si filma mentre a bordo di uno scafo si sfreccia a tutta velocità compiendo spericolate peripezie. La sfida a colpi di visualizzazioni e ‘cavalli’ è arrivata anche in territorio campano, come segnalato da un utente al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. “Consigliere, un altro fenomeno che si sta diffondendo è quello di passare a forte velocità (non consentita) tra i paletti di sostegno del ponte di Vivara a Procida, alcuni si sono quasi schiantati”.

Corse pazze e spericolate in mare, nel Golfo di Napoli la nuova folle challenge di TikTok

“Abbiamo segnalato la questione alla Guardia Costiera affinché verifichi ciò che ci è stato segnalato ed effettui controlli nella zona di mare indicata. Chiediamo tolleranza zero per chi compie queste peripezie che mettono a rischio la propria e l’altrui incolumità. In generale, vogliamo che le forze dell’ordine alzino la guardia e dedichino molta attenzione a quegli atti spericolati, delinquenziali, incivili e criminali molto spesso fomentati dai social. Questo è il motivo principale che ci ha spinto ad istituire l’Osservatorio su TikTok, uno strumento messo a disposizione dei cittadini per segnalare contenuti inappropriati e socialmente pericolosi”, sono state le parole di Borrelli.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

TikTok lancia nuove funzionalità per creatori e spettatori

TikTok ha annunciato una serie di nuove funzionalità per i video in diretta, sia per i creatori che per gli spettatori. Queste includono gli “eventi programmati”, supporto picture-in-picture per iOS e Android e livestream di gruppo con due utenti.

La mossa fa parte della volontà dell’azienda di spingere ulteriormente la realizzazione dei contenuti, piuttosto che la sola fruizione da parte degli utenti ‘passivi’. Non a caso, le novità portano TikTok a incentivare i live. Con opzione di programmazione delle dirette, timer di conto alla rovescia e notifiche per quando comincia la ‘trasmissione’ degli utenti che si seguono.

Notevole è la possibilità di ospitare un live streaming con una seconda persona, insieme all’opportunità di integrazione nativa di sessioni di ‘domande e risposte’ per i video. Così da rendere più semplice per i creatori interagire con gli spettatori nel mezzo di uno streaming. Questo apre anche a nuovi problemi. Come l’hate speech e le incursioni di molestatori online, per cui la piattaforma renderà disponibili alcune opzioni per filtrare i commenti e vietare parole chiave specifiche. Oltre a ciò, i tiktoker potranno designare, tra il pubblico, dei moderatori. Un supporto in più per silenziare gli spettatori che si comportano male. La società sta inoltre semplificando la ricerca e la navigazione tra i live, con un pulsante dedicato che ha già iniziato a essere distribuito agli iscritti. Infine, arriva il supporto alla modalità picture-in-picture su iOS e Android.

Questo vuol dire che si potrà continuare a guardare una diretta in una finestra ridotta. Nel mentre si potrà navigare tra le pagine dello smartphone o si aprono altre app. (ANSA).

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.